Immobiliare Treviso: l’ecobonus al 110% spinge gli acquisti di case in città

Pubblicata il 01/10/2020
comprare casa treviso ecobonus

L’introduzione dell’ecobonus al 110% nel Decreto Rilancio promosso dal Governo ha avuto un effetto molto positivo sul mercato immobiliare di Treviso.

Secondo quanto notato dagli operatori delle agenzie immobiliari di Treviso, infatti, c’è stato un boom di interesse da parti di potenziali compratori interessati alle case in vendita a Treviso, specialmente per quel che riguarda soluzioni più datate e nel centro storico, con la prospettiva di ristrutturarle e di effettuare interventi di efficientamento energetico, sismico e di miglioramento delle facciate proprio grazie all’ecobonus al 110%.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Grande interesse per l’ecobonus al 110% a Treviso

Secondo quanto rilevato dall’analisi di mercato effettuata da un network di agenzie immobiliari, sono ben il 40% i compratori che si sono convinti ad acquistare casa sfruttando questo importante incentivo fiscale, che sarà valido per le spese di miglioramento del patrimonio immobiliare effettuate nel 2020 e nel 2021.

È emerso infatti come, dopo l’approvazione dell’importante misura dell’ecobonus al 110%, immobili che in precedenza si erano rivelati meno appetibili sono passati alla ribalta, risvegliando la curiosità sia di chi è interessato ad acquistare un’abitazione da adibire a prima casa che di chi è spinto dal desiderio di investire i propri risparmi in un immobile da mettere in locazione. Questo secondo aspetto è aiutato anche dal fatto che il coronavirus ha portato a un’inversione di tendenza: gli immobili, dall’uso turistico, stanno tornando a destinarsi in prevalenza al residenziale, una scelta che sul lungo periodo nell’area di Treviso potrà rivelarsi vincente vista l’alta domanda di proprietà in locazione.

In crescita gli acquisti di case da ristrutturare

Come detto, tra maggio e giugno scorsi l’ecobonus al 110% ha spinto all’acquisto ben il 40% dei potenziali clienti. Contestualmente, nello stesso periodo, sono state registrate il 36% di compravendite in più riguardanti immobili da ristrutturare rispetto allo stesso bimestre del 2019.

Questo dimostra il grande interesse dei cittadini di Treviso per il bonus, un elemento che potrebbe riflettersi positivamente sul mercato immobiliare della città: una riqualificazione delle abitazioni presenti sia in termini di prestazioni energetiche che di estetica degli esterni potrà certamente portare una bella boccata d’ossigeno al settore, fornendo una nuova spinta dopo l’inevitabile pausa dovuta al lockdown. Poiché il mercato immobiliare di Treviso stava già dimostrando di essersi ripreso bene in seguito al periodo di maggior gravità dell’emergenza coronavirus, questa spinta alla riqualificazione potrebbe fornire una ulteriore occasione di crescita per l’immobiliare residenziale in città, riflettendosi in positivo sui valori delle case in vendita e sul numero di compravendite.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?