Garanzia all’80% dello Stato sul mutuo prima casa giovani

Pubblicata il 24/05/2021da Redazione

La garanzia statale del decreto Sostegni bis sarà fissata all’80% rispetto al 100% preventivato. La misura, in fase iniziale, doveva garantire il 100% del mutuo per l’acquisto della prima casa.

Vediamo insieme tutte le misure per favorire l’acquisto della prima casa.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

La garanzia sul mutuo ai giovani

Il decreto Sostegni bis ha previsto la possibilità per i giovani fino ai 35 anni di non pagare le imposte di registro e quelle sul mutuo. La misura viene estesa a tutti i giovani a prescindere dal reddito percepito.

La garanzia bancaria sarà pari all’80% dell’importo del mutuo e sarà dedicata ad alcune categorie di giovani che rispettino determinati requisiti. Il Fondo di Garanzia è il fondo che permetterà di finanziare questa misura e avrà una dote di 55 milioni di euro.

A seguito della misura dell’80% sul mutuo, sarà necessario versare un anticipo del 20% alla banca in qualsiasi condizione.

Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

I requisiti per accedere al Fondo di Garanzia

Il Presidente del Consiglio ha accennato durante la conferenza stampa che l’accesso al Fondo sarà destinato a tutte quelle persone che abbiano un ISEE inferiore a 30 mila euro. Non si prevedono invece dei requisiti per la cancellazione delle imposte.

La durata del bonus e il costo risparmiato

Il bonus prima casa copre le spese legate alle imposte catastali, di registro e ipotecarie. La possibilità di accedere al Bonus è estesa fino al 30 giugno 2022.

Il risparmio previsto per un’abitazione di 200.000€ è di circa 8.000€ per un ammontare circa del 4% della spesa.

Insieme alla garanzia statale, un vantaggio per chi intende comprare una nuova abitazione sono i bassi interessi sui mutui di questi ultimi anni.

Vuoi vendere casa?
Dove.it vende la tua casa al miglior prezzo, in poche settimane e a ZERO COMMISSIONI

Condividi questa notizia:

Vuoi sapere quanto vale la tua casa?