Emergenza coronavirus: gli strumenti digitali per l’immobiliare di Dove.it

Pubblicata il 01/04/2020
dove.it coronavirus

L’attuale difficile situazione che sta vivendo il nostro Paese a causa dell’epidemia di Covid-19 ha portato a numerosi cambiamenti nello stile di vita e nella quotidianità degli italiani, che si sono inevitabilmente riflessi anche sul settore dei servizi, immobiliare compreso.

Per poter far fronte a questa necessaria pausa delle attività produttive, Dove.it ha deciso di massimizzare i suoi sforzi in ambito tecnologico e di innovazione, per continuare così a offrire un servizio professionale a chi vuole vendere casa o comprare casa, permettendo di farlo in sicurezza e senza dover lasciare la propria abitazione.

Vediamo nel dettaglio quali sono gli strumenti digitali per l’immobiliare che Dove.it mette a disposizione.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Valutazioni casa da remoto

In primo luogo, Dove.it ha implementato il suo servizio di valutazione immobile, consolidando una tecnologia che già da tempo si stava sperimentando, ovvero quella delle valutazioni da remoto. In questo modo, l’agente immobiliare non ha bisogno di recarsi fisicamente nell’immobile da valutare, ma può fornire una stima del valore della casa o dell’appartamento tramite una semplice videochiamata, riuscendo così a portare avanti il processo in tutta sicurezza.

Chi vuole quindi mettere il proprio immobile sul mercato e vendere casa, ha così a disposizione uno strumento per iniziare a compiere i primi passi anche in questo momento un po’ complesso.

Tour virtuali degli immobili

A supporto di chi, invece, vorrebbe comprare casa, c’è lo strumento delle visite virtuali. Si tratta di tour virtuali degli immobili in vendita, un servizio che Dove.it offriva già prima di quest’emergenza, ma che nelle attuali circostanze si dimostra molto utile per supportare i potenziali acquirenti e gli agenti immobiliari, che possono mostrare le case e gli appartamenti anche da remoto.

Burocrazia digitale

Grazie ai sistemi di firma digitale e posta elettronica certificata, anche tutta la parte burocratica legata al processo di compravendita di un immobile può essere gestita abbastanza facilmente da remoto - ed è proprio quello che Dove.it ha scelto di fare in questo momento, così da rispettare anche da questo punto di vista la necessità di distanziamento sociale.

Degli strumenti digitali fatti per restare

Dove.it utilizzava già da tempo la tecnologia per alleggerire e rendere più innovativo il processo di compravendita immobiliare e questa situazione di emergenza sta confermando come dotarsi di strumenti software e cloud sia ormai importantissimo nella società attuale.

Questo approccio, di cui si sta dimostrando l’efficacia, sarà quindi implementato nei prossimi mesi, per rispondere sempre meglio alle nuove esigenze che si andranno formando, sia da parte dei cittadini che da parte del settore immobiliare nel suo complesso, che inevitabilmente uscirà modificato da questi mesi.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?