Roma Tuscolana: il progetto reinventing cities

Pubblicata il 02/07/2021da Redazione

Il progetto di rigenerazione degli scali ferroviari romani sta prendendo forma e il progetto “Campo Urbano”, nell’ambito del concorso Reinventing cities, si è aggiudicato il primo posto.

Di seguito i dettagli del progetto.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

I dettagli del progetto

Tuscolana è il primo dei cinque siti romani pensato come un campus dove non vi è presenza di automobili. Il progetto prevede la realizzazione di residenze, uffici, un hotel per studenti e altre strutture al fine di allinearlo con il progetto della città in 15 minuti.

Le tre azioni prioritarie per cui si è voluto avviare un progetto in quest’area sono:

  • realizzazione di un nodo di scambio tra la stazione Fs Tuscolana e la fermata della metropolitana “Ponte Lungo”;
  • la qualificazione architettonica dello spazio aperto;
  • l’inserimento di nuovi edifici con diverse funzioni.

La competizione è stata organizzata da FS Sistemi Urbani e da Roma Capitale con il supporto di C40.

Le aree ferroviarie dismesse dove verrà realizzato il progetto si estendono per 45.000 metri quadri e sono state candidate dalle Ferrovie dello Stato Italiane per il progetto di riqualificazione.

L’area è stata aggiudicata dal team Campo Urbano per 12,6 milioni di euro.

Le aziende che hanno partecipato al progetto sono le seguenti:

  • lo studio di architettura Arney Fender Katsalidis;
  • Mobility Chain;
  • Habitech, Elementa e CX per la progettazione ambientale;
  • lo Studio Laura Gatti e lo Studio Giuseppini.
Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

I benefici del progetto e gli sviluppi futuri

Il progetto di riconversione dello scalo ferroviario mira a valorizzare la sostenibilità e l’economia circolare. Il campo ha l’obiettivo di essere un luogo di integrazione e una struttura mirerà ad ottenere la certificazione LEED.

Per il futuro si prevede di realizzare dei lavori nelle seguenti aree:

  • ex Filanda Esquilino;
  • ex mercato Torre Spaccata;
  • il complesso di archeologia industriale Mira Lanza.
Vuoi vendere casa?
Dove.it vende la tua casa al miglior prezzo, in poche settimane e a ZERO COMMISSIONI

Condividi questa notizia:

Vuoi sapere quanto vale la tua casa?