Assicurazione mutuo casa: cos'è e come funziona?

Aggiornata il 13/09/2021da Redazione

L’acquisto di una casa comporta un elevato investimento di risorse. Il mutuatario può tutelare il proprio investimento stipulando delle polizze assicurative.

La necessità di stipulare una polizza assicurativa deriva dal fatto che eventi fuori dal controllo del mutuatario possano danneggiare l’abitazione.

Vediamo insieme come funzionano le polizze sul mutuo casa e in quali casi possono fornire assistenza.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

Assicurazione mutuo sulla casa: cos'è?

Le assicurazioni vita sul mutuo sono delle assicurazione facoltative che è possibile sottoscrivere al momento della stipula del mutuo. Le assicurazioni possono essere multirischio e permettono di rispondere a diverse esigenze.

Gli istituti bancari, secondo quanto dichiarato dall’IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), devono presentare al mutuatario tre preventivi diversi e due di questi devono appartenere a compagnie assicurative non soggette a legami con l'istituto bancario.

È possibile stipulare un’assicurazione nel caso in cui uno degli intestatari del mutuo perda il proprio lavoro; in questo caso l’assicurazione permette di supportare nel pagamento delle rate del mutuo.

I principali beneficiari dell’assicurazione possono essere:

  • il coniuge;
  • i figli;
  • altre persone purché siano tutelati i diritti spettanti agli eredi legittimi.

Nel caso in cui si verifichino alcuni degli eventi previsti all’interno del contratto di assicurazione, la società assicurativa procederà a fare degli accertamenti e ad erogare la somma stabilita.

La durata della polizza vita può durare dai 2-3 anni fino anche a 25-30 in base alla durata stabilità per il contratto di mutuo. I premi versati per l’assicurazione sono soggetti ad una detraibilità del 19%.

Il mutuatario ha la possibilità di scegliere qualsiasi assicurazione esso voglia per il mutuo e non vi possono essere dei vincoli imposti dalla banca.

Stai comprando la casa giusta?
Ottieni una seconda opinione da un consulente esperto che ti affiancherà dalla valutazione al rogito.

Quanto costa una polizza vita per il mutuo?

Il costo delle polizze vita varia per ogni compagnia assicurativa e deve tenere in conto i seguenti fattori:

  • l’età del soggetto che accende il mutuo;
  • la durata della polizza assicurativa;
  • il massimale che rappresenta il massimo risarcimento rimborsabile;
  • le coperture previste dal contratto;
  • lo stato di salute del soggetto che contrae il mutuo.

Tendenzialmente il costo della polizza assicurativa ha un valore tra il 2,5% e il 6,5% calcolato sull’importo erogato totale del mutuo.

L’opzione scelta in misura maggiore per la stipulazione dell’assicurazione, prevede un premio unico anticipato. In altri casi è possibile ottenere un premio ricorrente che permette di dilazionare le rate in modo annuale. Il costo tendenzialmente si aggira sui 150-200 euro l’anno per arrivare fino anche a 600€ per maggiori coperture.

Cosa copre l'assicurazione sul mutuo

Le assicurazioni sulla vita pensate per il mutuo casa possono coprire i seguenti rischi:

  • in caso di decesso anticipato;
  • infortunio che porta ad invalidità permanente con un determinato livello di gravità;
  • perdita dell’impiego;
  • malattia grave.

Ogni assicurazione fornisce condizioni diverse ed è necessario prestare attenzione ai seguenti punti all’interno del set informativo:

  • massimali;
  • franchigie;
  • tutte le esclusioni che prevedono la possibilità di non accedere all'assicurazione.

Le società assicurative possono richiedere degli esami preliminari per accertare lo stato di salute del soggetto.

Assicurazione mutuo casa: è obbligatoria?

Per il mutuo esiste una sola polizza che è obbligatorio stipulare ed è quella su scoppio e incendio per il mutuo.

I soggetti che intendano stipulare un mutuo avranno l’obbligo di stipularla, pena la mancata erogazione del finanziamento.

Considerato l’importo elevato del mutuo è consigliato stabilire ulteriori coperture a protezione della casa.

Polizza perdita lavoro e mutuo

L’assicurazione mutuo per la perdita del lavoro è un’assicurazione che protegge l’assicurato contro il rischio di licenziamento e la perdita della fonte di reddito.

Questo tipo di assicurazione è sempre più richiesta perché permette di proteggere l’investimento immobiliare e i propri cari che vivono all’interno dell’abitazione.

Le polizze sul mutuo offrono le seguenti coperture assicurative che sono:

  • perdita del lavoro;
  • licenziamento;
  • diminuzione dell’importo da reddito di lavoro.

La polizza non protegge nei casi di licenziamento per giusta causa, disoccupazione dovuta a prepensionamento, licenziamento volontario e segnalazioni di irregolarità legate alla domande di disoccupazione.

Come le altre polizze assicurative è possibile effettuare un versamento anticipato o dilazionarlo in rate annuali.

Il pagamento tendenzialmente può essere garantito per 6 o 12 mesi. Questo lasso di tempo dovrebbe essere sufficiente per permettere di trovare un nuovo impiego. La polizza può essere stipulata solo da persone che abbiano un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Se si decide di optare per l’estinzione anticipata del mutuo, la società assicurativa provvederà a rimborsare la parte di premio assicurativo versato rimanente.

Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

Condividi questa guida:

Vuoi comprare casa senza preoccupazioni?