Ecobonus 2021 e Bonus Casa 2021: i siti per inviare i dati

Pubblicata il 27/01/2021da Redazione
L’ENEA, l’agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha pubblicato due siti dove trasmettere i dati. La trasmissione di dati riguarda gli interventi di efficienza energetica realizzati durante il 2021 al fine di ottenere le detrazioni fiscali.
Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Ecobonus 2021

L’Ecobonus 2021 è una detrazione fiscale IRPEF o IRES a seconda del soggetto che la richieda. Per accedere all’Ecobonus è necessario effettuare specifici adempimenti come l’APE prima e dopo la realizzazione dei valori per mostrare di aver incrementato di 2 classi energetiche. Il secondo adempimento da eseguire è l’asseverazione rilasciata da un tecnico abilitato al fine di rispettare i requisiti e le congruità delle spese

Per l’Ecobonus 2021 è necessario registrarsi ed accedere al sistema. I dati richiesti sono:

  • i dati anagrafici del beneficiario
  • l’immobile oggetto di intervento
  • selezionare il comma da applicare
  • compilare gli allegati
  • verificare i dati
  • inviare la dichiarazione

Questo sito è pensato per tutti quegli interventi di riqualificazione energetica che prevedono detrazioni del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%, 90%. Alcuni dei componenti oggetto di intervento sono gli interventi su parti comuni del condominio, il bonus facciate, i serramenti, le caldaie e le pompe di calore.

Per altre informazioni riguardanti l’ecobonus è necessario accedere al dipartimento unità efficienza energetica di ENEA. All’interno del portale è possibile trovare tutte le informazioni riguardanti l’Ecobonus 2021.

La pratica deve essere inviata entro 90 giorni dalla data di fine dei lavori.

Bonus casa 2021

Per il **Bonus Casa 2021 **è stato previsto un apposito sito con passi simili all’Ecobonus 2021 da seguire.

Il Bonus Casa riguarda tutti quegli interventi edilizi e tecnologici che hanno l’obiettivo di risparmiare energia e fare utilizzo di fonti rinnovabili. Le detrazioni incluse in questo bonus sono del 50% e riguardano le ristrutturazioni edilizie. Le componenti oggetto di intervento sono le strutture edilizie, gli infissi, gli impianti tecnologici e gli elettrodomestici.

Per altre informazioni riguardanti l’ecobonus è possibile trovare tutto sempre presso il dipartimento unità efficienza energetica di ENEA

La pratica deve essere inviata entro 90 giorni dalla data di fine dei lavori

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?