IMU 2021: come chiedere il ravvedimento operoso

Pubblicata il 17/06/2021da Redazione

Il 16 giugno è scaduto il termine per pagare l’IMU 2021. L’Agenzia delle Entrate permette di sanare la situazione tramite il ravvedimento operoso.

Vediamo insieme cos’è il ravvedimento operoso e come limitare le sanzioni per il ritardo del pagamento.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

Che cos’è il ravvedimento operoso

Il ravvedimento operoso è stato introdotto con l’articolo 13 del d.lgs numero 472 del 1997. Il ravvedimento permette di regolarizzare la propria posizione fiscale a seguito di un mancato versamento di imposte.

Tramite la regolarizzazione è possibile ottenere una riduzione delle sanzioni tramite versamento delle imposte ed una maggiorazione di interessi e sanzioni.

Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

Le tipologie di ravvedimento

La sanzione ordinaria è del 30% dell’importo dovuto.

Le tipologie di ravvedimento variano in base ai giorni che sono trascorsi dal momento della scadenza dell’imposta.

Le tipologie di ravvedimento operoso sono:

  • super breve che può essere effettuato entro 14 giorni dalla scadenza e prevede una sanzione dello 0,1% per ogni giorno di ritardo;
  • breve dove si provvede al versamento dell’imposta entro 30 giorni dalla scadenza e l’imposta è pari all’1,5%;
  • medio dove la sanzione arriva fino all’1,67% dell’importo e deve essere effettuato entro 90 giorni;
  • lungo si applica superati i 90 giorni dalla scadenza ed entro un anno con una sanzione pari al 3,75%.
  • nel caso si superi l’anno ed entro i due anni la sanzione sarà pari al 4,28%, oltre i due anni del 5%.
Vuoi vendere casa?
Dove.it vende la tua casa al miglior prezzo, in poche settimane e a ZERO COMMISSIONI

Condividi questa notizia:

Vuoi sapere quanto vale la tua casa?