Piemonte: il fondo per trasferirsi in un comune montano

Pubblicata il 25/08/2021da Redazione

La regione Piemonte intende supportare chi sta pensando di trasferirsi in uno dei piccoli comuni in montagna presenti in regione.

Vediamo insieme per chi è pensato questo fondo e qual è l’importo che sarà erogato.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

Il bando di finanziamento

Il bando verrà presentato il 1° settembre e da novembre fino a fine anno sarà possibile presentare la domanda per accedere al fondo.

I comuni montani del Piemonte per cui è stato previsto il fondo sono suddivisi per ogni provincia nel seguente modo:

  • per Torino 132;
  • per Cuneo 132;
  • per la provincia di Verbano-Cusio-Ossola sono 66;
  • per Alessandria sono 48;
  • per Biella sono 48;
  • per la provincia di Vercelli i comuni sono 24;
  • in provincia di Asti 12;
  • in provincia di Novara 3.
Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

Per chi è pensato il bando di finanziamento

I soggetti che possono accedere al fondo sono quelli che vantano un diritto di proprietà su un immobile all’interno di uno dei comuni o che decidono di acquistare un immobile e mantenere la residenza per i successivi 10 anni.

La valutazione per partecipare al bando avviene tramite l’assegnazione di un punteggio. I soggetti che partecipano dovranno essere nati dopo il 1955 e i soggetti nati dopo il 1980 riceveranno un punteggio superiore, con l’idea di attirare una popolazione più giovane.

È possibile ottenere un punteggio superiore nel caso in cui:

  • gli interventi siano effettuati in un comune con un’alta marginalità;
  • si sia in possesso di un ISEE inferiore a 20.000 euro;
  • in famiglia sia presente un figlio di età uguale o inferiore a 10 anni che risiederà presso l’abitazione acquistata;
  • verrà svolta un’attività lavorativa presso il comune montano o il lavoro sarà effettuato tramite lo Smart working per almeno il 50% del tempo presso l'abitazione.
Vuoi vendere casa?
Dove.it vende la tua casa al miglior prezzo, in poche settimane e a ZERO COMMISSIONI

Condividi questa notizia:

Vuoi sapere quanto vale la tua casa?