Il calo registrato dei prezzi delle case a Genova

Pubblicata il 04/06/2021da Redazione

La pandemia da Covid-19 ha interrotto il trend positivo di crescita delle compravendite annuali nella città di Genova. Nel 2020 è stato registrato un calo delle vendite del -9,4% a Genova con 7404 case compravendute.

La città di Genova nell’ultimo periodo sta pianificando progetti di investimento per riqualificare diverse aree della città e si prevede quindi un futuro aumento dei prezzi.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

Il trend dei prezzi

Per quanto riguarda i prezzi vi è stato un calo dei valori immobiliari del -6,9% per l’intero anno, mentre nel secondo semestre le perdite sono state contenute a -2,6%.

Le ragioni del calo delle compravendite sono da ricercarsi nella limitata capacità di spesa dei potenziali acquirenti.

Le misure pensate per i giovani under 36 possono aiutare la crescita del mercato nel caso di acquisto di prime case. Le misure messe in campo sono:

  • agevolazioni fiscali su ristrutturazioni;
  • agevolazioni fiscali sull’acquisto della casa;
  • garanzia sul mutuo.
Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

L’andamento per area

L’area Malassi-Molassana-San Fruttuoso ha registrato una crescita dei prezzi del +2,7%. L’offerta di abitazioni in quest’area non è elevata, ma vi è una forte domanda per abitazioni.. In quest’area tendono a comprare le famiglie con prezzi che si aggirano intorno ai 1**.300 euro al metro quadro**. L’ex area Boero prevede la costruzione di nuove abitazioni in seguito ai lavori di recupero.

L’area di Certosa Pontedecimo è stata penalizzata nell’ultimo periodo perché si tendono a fare mutui con garanzie fornite dallo Stato. Il trend generale dell’area non prevede un forte rinnovamento delle costruzioni. I prezzi in quest’area si aggirano tra i 600 euro e i 1.200 euro al metro quadro.

L’area di Cornigliano ha ottenuto dei vantaggi dal nuovo viadotto con una diminuzione netta del traffico. I valori in questa zona oscillano tra i 700 euro al metro quadro per case da ristrutturare e i 1.700 euro al metro quadro per case già ristrutturate.

L’area di Volti-Sestri vede una maggiore offerta rispetto alla domanda di immobili. Gli immobili in questa zona sono quasi sempre da ristrutturare con prezzi che partono da 800 euro al metro quadro, per arrivare ad una casa da 1.100 euro al metro quadro già ristrutturata.

Vuoi vendere casa?
Dove.it vende la tua casa al miglior prezzo, in poche settimane e a ZERO COMMISSIONI

Condividi questa notizia:

Vuoi sapere quanto vale la tua casa?