Torino: gli effetti delle nuove stazioni metro sulla città

Pubblicata il 23/02/2021da Redazione

Dopo nove anni di lavori a Torino sono state concluse le nuove stazioni di Italia ‘61 e Bengasi. La nuova struttura sarà aperta entro la primavera del 2021 e permetterà a più persone di accedere alla linea M1.

In che zone sono state aperte le nuove stazioni e quali saranno a Torino gli effetti delle nuove stazioni ?

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

L’allungamento della linea M1

Il lavoro di prolungamento con le due nuove stazioni ha richiesto un tempo di 9 anni. Le nuove stazioni sono parte del prolungamento della linea M1. Il costo totale di questa opera è stato di quasi 60 milioni di euro.

Le aziende che si occupavano dei cantieri hanno incontrato grosse difficoltà durante gli scavi. La linea 1 aveva ricevuto l’approvazione nel lontano 2000 in vista dei Giochi Invernali del 2006. Successivamente sono state aggiunte le stazioni di Porta Nuova e nel 2011 quella del lingotto.

La lunghezza è di 1,9 km e include le due nuove stazioni di Italia ‘61 e Bengasi. Il percorso della nuova tratta percorre per intero Via Nizza e arriva fino all’inizio del territorio comunale di Moncalieri. La stazione Bengasi accoglierà in futuro un parcheggio sotterraneo e verrà realizzata in quest’area una nuova piazza. La stazione Italia ‘61 è stata realizzata tenendo in considerazione le modifiche al sistema viario di via Nizza e del nuovo palazzo in costruzione della Regione Piemonte.

I piani futuri per la linea M1

La giunta comunale ha approvato una convenzione tra il comune di Torino e la società Infratrasporti.To per erogare un finanziamento al fine di progettare il prolungamento della linea M1. L’obiettivo di questo progetto è quello di arrivare fino al centro di Rivoli e consentire quindi un futuro prolungamento verso i comuni di Nichelino e Moncalieri.

Gli effetti sul settore residenziale

La vicinanza ad una stazione della metropolitana è uno dei fattori più importanti che incide nella scelta d’acquisto di una casa. I maggiori benefici sono ottenuti dai proprietari di casa che si trovano nei pressi delle nuove stazioni.

Le nuove stazioni permettono alle abitazioni, nei pressi della medesima, di ottenere una leggera rivalutazione del prezzo ed essere più appetibili per i potenziali compratori.

La vicinanza delle stazioni della metro permette alle persone di muoversi più rapidamente all’interno della città e far girare un minor numero di macchine per le strade.

Puoi rivolgerti alla nostra agenzia immobiliare a Torino per avere supporto nelle tue compravendite immobiliari e per approfittare al meglio delle possibilità di investimento che si aprono grazie a questo progetto.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?