Le norme di sicurezza di Dove.it per comprare e vendere casa durante l’emergenza coronavirus

Pubblicata il 30/04/2020
norme sicurezza dove

A partire dal 4 maggio 2020, con l’avvio della cosiddetta “fase 2” dell'emergenza coronavirus, anche le agenzie immobiliari potranno tornare a svolgere le loro regolari attività. Ovviamente, sarà necessario rispettare, sia da parte dei clienti che da parte degli agenti immobiliari, tutta una serie di norme di sicurezza e di igiene, che permetteranno di svolgere tutti i passaggi per la compravendita di un immobile in modo sicuro e senza rischi.

In questa guida, riassumiamo tutti gli accorgimenti necessari e tutte le prescrizioni date dal Governo per le attività delle agenzie immobiliari, che Dove.it seguirà in modo stringente per fare in modo che si possa procedere nel comprare e vendere casa in tutta sicurezza.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Appuntamenti di valutazione

Quando si vuole vendere casa, l’appuntamento di valutazione, in cui l’agente immobiliare si reca a casa del venditore per analizzare le caratteristiche del suo immobile e capirne il valore, è un primo passaggio molto importante.

Per affrontarlo al meglio anche durante questa fase, i nostri agenti immobiliari, nel momento in cui si recheranno a casa dei proprietari per fornir loro un’accurata valutazione, attueranno i seguenti comportamenti:

  • mantenimento del distanziamento personale (almeno un metro di distanza)

  • utilizzo di dispositivi di protezione individuale (guanti e mascherine)

Sarà inoltre cura dei nostri agenti immobiliari di evitare di toccare mobili e superfici.

Da parte dei proprietari sarà importante rispettare allo stesso modo le norme di distanziamento sociale e indossare, per una protezione ulteriore, guanti e mascherina protettiva.

Nel caso la casa sia di piccole dimensioni o abitata da più persone (ad esempio una famiglia con bambini) e non sia quindi agevole rispettare il distanziamento di almeno un metro fra persone, consigliamo la presenza di un solo membro del nucleo familiare durante l’appuntamento. Il resto della famiglia può recarsi in un’area esterna dell’abitazione o del palazzo (ad esempio un giardino o un cortile condominiale) o all’esterno, per una passeggiata nelle immediate vicinanze dell’immobile (che, in base alle nuove normative, è concessa).

Fondamentale sarà anche presentare la casa pulita e aerare adeguatamente gli spazi. Potrebbe poi essere utile, come ulteriore misura di sicurezza una volta che l’appuntamento di valutazione si sarà concluso, procedere nuovamente ad aerare gli ambienti.

Appuntamenti di visita - lato venditore

Un’altra fase importante è rappresentata dagli appuntamenti di visita: in questa circostanza, come dovrebbe comportarsi il proprietario di casa?

Anche in questo caso, valgono i consigli forniti precedentemente: mantenere il distanziamento sociale nei confronti dell’agente immobiliare e con la persona che si recherà a visitare l’immobile, indossare i dispositivi di protezione individuale e procedere, sia prima della visita che successivamente, a sanificare gli ambienti e a lavarsi accuratamente le mani, per evitare qualsiasi rischio.

Durante l’appuntamento è inoltre importante evitare di toccarsi naso, occhi e bocca con le mani e di togliersi o spostare la mascherina, che può essere rimossa in sicurezza solo al termine dell’incontro e dopo essersi lavati le mani.

Appuntamenti di visita - lato potenziale compratore

A chi si reca a visitare un immobile, consigliamo di farlo singolarmente (quindi un unico rappresentante nel caso di un nucleo familiare/coppia), così da evitare assembramenti e difficoltà nel rispettare il distanziamento sociale. Anche per i possibili acquirenti valgono le stesse regole di rispetto delle norme igieniche, oltre al consiglio di evitare di toccare mobili e superfici, sia nel rispetto della proprietà che si visita che per attenzione alla propria salute personale.

Consigliamo inoltre di visualizzare prima con attenzione l’annuncio relativo all’immobile, guardando con cura le fotografie e il tour virtuale e leggendo bene la descrizione, confrontandosi anche telefonicamente con l’agente immobiliare prima dell’appuntamento: in questo modo, si avrà già un’idea più precisa della proprietà e durante la visita si andranno ad approfondire gli elementi di interesse già precedentemente individuati e a chiarire eventuali dubbi, evitando lunghe permanenze all’interno della proprietà se non necessarie.

Incontri in ufficio

Nel caso sia necessario svolgere un confronto diretto con gli agenti immobiliari all’interno delle sedi di Dove.it, l’azienda di premura di garantire il rispetto di tutte le norme previste, ovvero:

  • sanificazione, aerazione e igiene degli spazi

  • rispetto del distanziamento fra persone

  • utilizzo dei dispositivi di protezione individuale

  • messa a disposizione di gel igienizzante per le mani

Anche quando ci si reca negli uffici è importante non creare assembramenti, quindi è consigliato presentarsi in orario agli appuntamenti (così da evitare di sovrapporsi con altre persone che potrebbero aver necessità di recarsi nelle sedi dell’agenzia) e che a presenziare siano solamente le persone direttamente coinvolte, senza altri parenti o amici.

Si invita, comunque, a recarsi presso le sedi dell’agenzia per degli incontri in presenza solamente se strettamente necessario e, ogniqualvolta sia possibile, privilegiare telefonate, e-mail e videochiamate.

L'aiuto della tecnologia

A disposizione degli agenti immobiliari e dei clienti di Dove.it sono numerosi strumenti tecnologici che, se durante gli scorsi mesi rappresentavano soprattutto la modernità e l’innovazione dell’azienda, adesso si rivelano anche particolarmente utili ed efficaci per garantire la sicurezza di tutte le persone coinvolte durante il processo di compravendita immobiliare.

Ad esempio, gestendo gran parte della burocrazia tramite e-mail e con l’utilizzo della firma elettronica, oltre che all’utilizzo di videochiamate e messaggi, i nostri agenti immobiliari possono seguire i loro clienti anche a distanza, fornendo comunque tutto il loro supporto e limitando i contatti a quelli più strettamente necessari.

Condividi questa guida:

Vuoi vendere al miglior prezzo?