Le innovazioni dell’immobiliare del 2019

Pubblicata il 31/12/2019
mini casa

Il 2019 si sta per concludere e, guardando all’anno che è stato, si può notare come, nel settore immobiliare, si sia trattato di dodici mesi piuttosto interessanti, che hanno portato all’affermarsi di diverse innovazioni che è probabile continueranno a crescere per importanza nei prossimi anni. Si tratta di modalità di abitare innovative, attente alla sostenibilità ambientale e capaci di sfruttare al meglio le risorse e gli spazi.

Anche se in Italia queste nuove tipologie di abitazione non hanno ancora preso piede come in altre realtà in Europa, può essere utile conoscere questi trend, così da anticipare quelle che saranno le “costruzioni del futuro” che potrebbero iniziare ad affermarsi sul nostro territorio nel 2020.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Micro case

All’estero il settore delle tiny house o micro case sta avendo una grande fortuna, tanto che in vari paesi all’estero (specialmente Stati Uniti e Canada, ma con una diffusione in crescita anche nel nord Europa) si stanno imponendo come una vera e propria realtà del settore immobiliare, con un interesse sempre crescente. Si tratta di soluzioni abitative che in pochi metri quadri (spesso anche solo una decina!) riescono a concentrare tutti i comfort.

Oltre alle tiny house, anche il mercato dei mini appartamenti si sta facendo strada, perché rappresenta un modo nuovo di sfruttare gli spazi, sempre più carenti, all’interno delle grandi città.

Case ecosostenibili

Nel 2019 si è imposta fortemente l’attenzione per i temi del rispetto dell’ambiente e anche l’immobiliare ha iniziato a trovare soluzioni innovative in questo senso. Un esempio è stato il trend delle “case passive”, ovvero edifici che riescono a coprire la maggior parte delle loro necessità per riscaldamento e raffreddamento grazie a dispositivi passivi, rendendo bassissimi i consumi energetici. Anche in Italia questo fenomeno si sta lentamente diffondendo e si prevede un andamento in leggera crescita per il 2020 della costruzione di questo tipo di abitazioni.

Case prefabbricate

Durante il 2019 è stato importante anche il trend delle case prefabbricate e, fra quelli che abbiamo citato, è l’unico che anche in Italia già rappresenta una realtà importante: il mercato delle case prefabbricate in legno in Italia, infatti, rappresenta il quarto più importante d’Europa.

Se fino a poco tempo fa, poi, questo tipo di costruzioni modulari veniva percepito come una soluzione temporanea (ad esempio nel caso delle aree colpite da disastri naturali) o di poco pregio, con le ultime innovazioni della tecnologia e con l’utilizzo di materiali come l’acciaio e il cemento è stato possibile iniziare a creare anche case prefabbricate di lusso, dando nuovo prestigio al settore e preannunciando interessanti sviluppi per il futuro.