Prezzi delle case a Milano: l’andamento dell’autunno 2020

Pubblicata il 10/11/2020da Redazione
prezzi case milano 2020

Come sta andando il mercato immobiliare milanese, alla luce del fatto che la Lombardia resta purtroppo una delle regioni italiane maggiormente colpite dall’epidemia di coronavirus?

Un recente report della start up Maiora Solutions ha analizzato l’andamento dei prezzi delle case in vendita a Milano basandosi sui prezzi degli annunci di vendita pubblicati sui principali portali immobiliari nei giorni immediatamente successivi al lockdown e fino a settembre, osservando la configurazione del mercato sulla base dello studio di 35 quartieri del capoluogo. Cosa è emerso?

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Alcune tipologie reggono meglio

Un primo dato interessante che emerge da questo report è quello che vede alcune tipologie di immobili reggere meglio rispetto di altre alla crisi dovuta all’emergenza che indubbiamente la città sta affrontando.

Se, infatti, in linea generale si può vedere come i prezzi degli immobili siano leggermente diminuiti, fanno eccezione le piccole metrature situate in centro città, che riescono a mantenere un andamento più competitivo in comparazione a simili tagli situati in periferia.

Vi è inoltre stata una crescita rilevante del prezzo al metro dei quadrilocali dall’inizio dell’analisi fino a fine agosto, quantificabile nel 10,6%, e un leggero aumento (0,7%) del prezzo al metro quadro dei trilocali, caratterizzati da un trend molto stabile nel periodo.

A fare più fatica sono soprattutto le piccole metrature, come evidenziato dal fatto che il prezzo medio dei monolocali e dei bilocali ha registrato un decremento dell’1% durante l’autunno 2020, pur caratterizzandosi per un andamento un po’ altalenante durante i mesi precedenti. In particolare, comunque, sono soprattutto i monolocali a soffrire: alla fine del periodo dalla fine del primo lockdown a oggi, hanno visto una variazione negativa pari al 14,2%.

Un leggero decremento

In linea generale, si è assistito a una progressiva discesa dei prezzi, senza differenze particolari a seconda dei diversi quartieri: il mercato, infatti, si sta muovendo in maniera piuttosto uniforme in tutta la città - anche se servirà monitorare la situazione per capire se si è effettivamente di fronte a una discesa generalizzata dei prezzi o se è un calo circoscritto al particolare periodo.

Attualmente, secondo le ultime rilevazioni (relative a ottobre 2020), il prezzo medio per gli immobili in vendita a Milano è di 4.731 €/m², con oscillazioni da 2.358 €/m² e fino 9.478 €/m² medi a seconda delle aree prese in considerazione. Nonostante la leggera decrescita, quindi, è evidente che i valori in città rimangono molto competitivi.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?