Come sta andando il mercato immobiliare di Varese?

Pubblicata il 24/01/2020

Il mercato residenziale di Varese sta registrando trend positivo, come emerso da un’analisi che ne ha osservato l’andamento durante il 2019. Pur avendo perso un po’ dello slancio che si era registrato nella prima parte del 2018, la città si mantiene comunque su un terreno positivo, con un buon numero di immobili in vendita e con i prezzi che si sono generalmente mantenuti stabili, specialmente nelle zone del centro e dei quartieri adiacenti.

Se siete interessati a comprare casa a Varese, questo può quindi essere un momento interessante per farlo, approfittando dei prezzi comunque competitivi rispetto ad altre realtà della regione.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Tempistiche di vendita e valori degli immobili

Guardando a quanto tempo è necessario per vendere casa a Varese, si registra come le tempistiche siano cambiate rispetto a quelle registrate nel passato recente, con una netta ripresa. Dopo i record negativi che si erano registrati tra il 2013 e il 2016, quando per vendere servivano fra i 9 e i 10 mesi, attualmente si torna a parlare di una media di circa 7 mesi.

Il budget medio di spesa dei quartieri centrali si attesta fra i 180 e i 250mila euro, con valori che possono raggiungere i 300mila euro nel caso delle metrature più grandi. Le cifre si riducono nelle zone più periferiche, dove non mancano proprietà per cui vengono richiesti importi inferiori ai 100mila euro. Se volete vendere la vostra casa a Varese, potete fare una valutazione del vostro immobile con Dove.it, così da scoprire qual è il suo valore.

Bancabilità e tassi di interesse convenienti favoriscono soprattutto gli acquisti via mutuo: negli ultimi sei mesi il valore medio degli immobili finanziati con prestito ipotecario è stato di 203.431 euro, a fronte di un importo medio richiesto di 131.440 euro e un importo concretamente erogato di 127.511 euro.

Osservando i dati, emerge come il tipo di immobile più richiesto a Varese sia il trilocale, che guida sia il mercato della domanda che quello dell’offerta, specialmente nel caso in cui nella compravendita sia compreso anche il box auto.

L'andamento degli affitti

Il segmento degli affitti è particolarmente vivace a Varese, con una buona domanda soprattutto di alloggi a uso transitorio, richiesti prevalentemente dai giovani che si trasferiscono in città per frequentare l’università. Per questo tipo di domanda la tipologia di immobile più richiesta è il bilocale, ma stanno iniziando ad avere più peso anche la domanda per appartamenti di metratura maggiore da condividere fra studenti.

In generale, rimangono stabili anche le richieste per trilocali e quadrilocali, anche se spesso i clienti inizialmente orientati all’affitto, visti i buoni prezzi offerti dal mercato, optano per comprare un immobile anziché rimanere in locazione.