Quanto rende affittare una casa a Milano?

Pubblicata il 19/01/2020

Guardando all'andamento del mercato, si può notare come sempre più italiani abbiano deciso di mettere una seconda casa in affitto per aumentare il loro reddito. Una recente inchiesta ha fatto emergere dei dati numerici interessanti per capire effettivamente il peso degli affitti nel mercato immobiliare italiano, con un focus sulla Lombardia.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

La situazione in Lombardia

In Lombardia il rendimento annuo lordo di un immobile in locazione è in media leggermente più alto rispetto alla media nazionale, ma comunque in linea con l’andamento italiano, salvo un paio di notabili eccezioni.

Considerando tutte le 9 maggiori città della Lombardia, i rendimenti sono del 6% per i bilocali e del 5,7% per i trilocali. In particolare, le percentuali di aumento del rendimento sono le seguenti:

  • a Mantova, che è anche la città in cui il rendimento è più alto, ha un 8,7% annuo per i bilocali e un 8,6% per i trilocali, percentuali che si distaccano in positivo di molto rispetto alle altre realtà lombarde

  • a Como, Pavia, Bergamo, Monza, Varese e Brescia l’andamento è simile, con circa il 5% di rendimento sia per bilocali che trilocali. Investire in queste città può quindi garantire una buona rendita.

  • a Milano si registrano i rendimenti più bassi: 4,7% per un bilocale e 4,6% per un trilocale. Nonostante i rendimenti non siano i più alti della regione, comprare casa a Milano rimane comunque una scelta vincente, perché la città rappresenta un mercato dinamico e sempre in crescita.

In Italia il mattone è un investimento sicuro

Analizzando il rendimento medio della casa intesa come investimento, ovvero nel caso in cui venga data in locazione, è emerso come a livello nazionale, per la prima volta dal 2010, i canoni sono in aumento su tutte le principali tipologie di abitazioni. In particolare, si registra un +1,8% per i bilocali e i trilocali e un +2,3% per i monolocali.

A causa della bassa offerta, ci sono alcune città che crescono di più rispetto alle altre e, osservando alla situazione degli andamenti degli affitti in generale, il rendimento annuo lordo (ovvero il rapporto tra i canoni di locazione annui, ovvero le 12 mensilità di affitto, e il capitale investito per l’acquisto) di un immobile messo a reddito si attesta circa al 4,6% per i trilocali e al 5% per i bilocali, dimostrandosi un investimento più sicuro rispetto a molti altri.

Guardando ai tre principali centri italiani, si osserva come l’affitto si possa rivelare un investimento molto significativo. I rendimenti annuali lordi per un bilocale (situato in una zona periferica) possono raggiungere il 7% a Milano, l’8% a Napoli e punte del 10% a Roma.