Immobiliare Como: le zone in cui crescono i valori delle case

Pubblicata il 04/11/2020da Redazione
prezzi case como

Il mercato immobiliare di Como durante l’anno 2020 si è caratterizzato, nonostante l’epidemia di coronavirus che ha colpito l’Italia, per un andamento solido e per dei valori buoni. I prezzi delle case in vendita a Como si sono infatti mantenuti stabili e in alcune aree hanno addirittura visto una crescita, a conferma di come il settore immobiliare residenziale nell’area stia resistendo bene a questo momento di crisi.

Quali sono, quindi, le zone di Como in cui i valori delle case sono cresciuti maggiormente e, in generale, dove i prezzi delle case si mantengono stabilmente più alti rispetto alla media della città?

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

I prezzi delle case a Como

Innanzitutto, può essere utile inquadrare la situazione generale del mercato immobiliare residenziale a Como, così da capire come si orienta l’andamento del settore. In linea generale, secondo quanto rilevato per il mese di ottobre 2020. per gli immobili residenziali in vendita a Como sono stati richiesti in media 2.425 €/m² al metro quadro.

Poiché a Como sono presenti anche molti immobili di pregio e soluzioni storiche, ci sono aree della città, particolarmente signorili e ricercate, in cui i valori sono anche molto più alti, dove si può arrivare fino a 5.100 €/m², specialmente per le tipologie immobiliari come ville e case indipendenti o appartamenti in palazzi d’epoca.

Vuoi scoprire quanto vale la tua casa nell’area? Richiedici una valutazione immobile a Como gratuita e senza impegno, che ti verrà fornita con il supporto di un software tecnologico di valutazione professionale.

Quali zone crescono?

Prendendo in considerazione le varie aree di Como, quella in cui i valori si mantengono stabilmente più alti è quella del Centro, dove i prezzi medi si aggirano intorno ai 4.012 €/m². Ottimi valori, sempre piuttosto alti, sono anche quelli rilevati per le zone di Torno e Prudenziana, dove il prezzo medio per un immobile residenziale è di 3.748 €/m².

Le zone che hanno visto un aumento delle quotazioni nella seconda metà del 2020 sono state quelle di Borghi e San Martino, passate dai precedenti 2.371 €/m² agli attuali 2.482 €/m²: un aumento lieve, ma che comunque è significativo visto il periodo di incertezza dal punto di vista economico che sta vivendo il nostro paese in questo momento delicato dato dalla pandemia.

Interessante notare poi come a crescere siano i valori per determinate tipologie di immobili: le quotazioni per i loft sono aumentate del 16,37% (2.850 €/m²), quelle delle mansarde del 10,3% (2.400 €/m²) e quelle dei trilocali dell’1,48% (2.050 €/m²) negli ultimi tre mesi.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?