Quali case vendono e comprano gli italiani post-lockdown?

Pubblicata il 22/10/2020da Redazione
comprare vendere casa covid

Prendendo in considerazione la domanda e l’offerta di immobili in vendita sul territorio italiano post-lockdown, un importante gruppo di agenzie immobiliari ha compilato un report che mostra quali sono le tipologie di abitazioni maggiormente messe in vendita e ricercate da chi vuole comprare casa successivamente al periodo di maggiore crisi dovuto all’epidemia di coronavirus.

L’analisi si concentra quindi su come sia cambiata l’offerta da parte di chi vuole vendere casa e su come anche la domanda abbia avuto alcune interessanti modifiche.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Come si modifica l’offerta?

Secondo quanto rilevato analizzando l’offerta, la tipologia di immobile in vendita più presente è il trilocale, che rappresenta il 32,3% delle abitazioni attualmente sul mercato. A seguire il quadrilocale (24,4%) e il bilocale (24%). Interessante segnalare che è in aumento rispetto all’inizio del 2020 la percentuale di monolocali e bilocali messi in vendita, mentre diminuisce la percentuale di offerta di tagli più ampi come cinque locali e superiori.

Questa tendenza si può spiegare con la nuova esigenza, emersa fra gli italiani durante il lockdown, di avere case di più ampie metrature: chi già la possiede, quindi, sceglie di non venderla. Allo stesso modo, l’aumento della concentrazione di bilocali sul mercato immobiliare può essere visto come un effetto della pandemia, in quanto essendo diminuita la domanda per investimento questa tipologia è diventata meno popolare rispetto al passato. Inoltre, specialmente nelle grandi città, molti fra coloro che possedevano un bilocale in locazione per affitti turistici hanno deciso di rivendere le proprietà.

Per quel che riguarda i valori degli immobili in vendita, l’Istat ha confermato che, nonostante l’epidemia di coronavirus abbia colpito duramente l’economia italiana, i prezzi delle case nel secondo trimestre 2020 sono cresciuti.

Stai pensando di vendere casa? Richiedici una valutazione immobile gratuita e senza impegno.

Come è cambiata la domanda?

Poiché, a causa degli ottimi tassi sui mutui e dell’aumento dell’offerta di varie tipologie di immobili, comprare casa post-coronavirus conviene, la domanda di immobili in vendita sul territorio italiano è piuttosto vivace, nonostante l’incertezza della situazione.

Per quel che riguarda le tipologie più ricercate, il trilocale in periferia è una delle nuove tendenze più vive fra chi ricerca casa post-lockdown. In generale, la domanda di tagli più ampi è crescente in linea di massima in tutto il paese, rendendo quindi la permanenza di queste soluzioni sul mercato, in passato meno richieste e con tempi di vendita più lunghi, più breve rispetto a quanto succedeva all’inizio del 2020 e durante il 2019.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?