Mercato immobiliare Como: i risultati del 2020

Pubblicata il 18/03/2021da Redazione
La città di Como attrae da sempre il turismo internazionale grazie allo scenario naturale del lago. L’acquisto di una casa sul lago di Como è sempre più nell’interesse di persone provenienti dall’estero. Come tutti i mercati, quello immobiliare di è stato toccato dall’epidemia da Covid-19. Come sono stati influenzati i prezzi delle case a Como nel 2020 e le relative compravendite di immobili? Vediamo insieme qual è stato il trend del mercato immobiliare di Como durante questo particolare anno.
Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

L’andamento delle compravendite

I dati del 2020 appartengono alla Fimaa di Como che li ha forniti durante la presentazione online del Borsino Immobiliare per la città di Como e relativa provincia. Le compravendite nei comuni delle provincia di Como sono calate del 45% rispetto ai volumi del 2006. Nel 2020 si è assistito ad un calo a causa del lockdown avvenuto nel primo semestre. Il calo nei primi 9 mesi del 2020 è stato del 23,1% rispetto al 2019. Una leggera ripresa si è denotata nel terzo trimestre dell’anno che ha contenuto le perdite fino ad un -5,4%. Nello stesso trimestre, per quanto riguarda i comuni della provincia, si è assistito ad una crescita dell'8,8%. L’abitazione tipo del 2019 è una casa tra i 50 e gli 85 metri quadri (37,3% delle compravendite) e a seguire quelle tra gli 85 e 1115 metri quadri (30,7% del totale).

I prezzi delle case a Como

Per quanto riguarda i prezzi non vi è stato un calo di essi sia a Como che in provincia. I possibili investitori che intendevano mirare a comprare degli immobili scontati, sono rimasti delusi. Le variazioni percentuali annue per la città sono invariate e i comuni in provincia hanno registrato una crescita positiva dello 0,7%. Questo è un segno di solidità del mercato immobiliare di Como. Il prezzo medio in città è di 2.337 euro al metro quadro, mentre nei comuni è di 1.407 euro. All’interno della città murata il prezzo degli appartamenti è di 4.600 euro per la classe A, 4.000 euro per la classe B, 3.000 per la classe E e 2.500 per la classe G.

Le previsioni per il futuro

La città di Como ha dimostrato una buona tenuta dei prezzi nonostante l’epidemia ancora in corso e ad un calo deciso delle compravendite. La maggior parte delle compravendite ha subito un deciso calo perché diverse abitazioni sono seconde case o hanno comunque finalità turistiche. Il blocco degli spostamenti ha spinto le persone a rinviare l’acquisto di abitazioni nella provincia di Como. Con la distribuzione su larga scala dei vaccini la previsione è quella di una ripartenza delle vendite insieme al mercato turistico.
Vuoi comprare casa?
Dove.it ti aiuta a trovare la casa giusta al giusto prezzo!

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?