Milano Cityware: la nuova torre orizzontale di Citylife

Pubblicata il 09/09/2021da Redazione

La città di Milano da diversi anni vede l’avvio di nuove costruzioni. L’ultima costruzione, di cui è stata posata la prima pietra, è Citywave che sarà la quarta torre di Citylife, ma avrà la particolarità di essere orizzontale.

Vediamo insieme i dettagli della costruzione.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

I dettagli del progetto

La società di assicurazioni Generali, insieme a Bjarke Ingels Group, hanno portato avanti un’operazione da 170 milioni di euro prevedendo di consegnare l’opera definitiva entro il 2025.

La struttura unisce due edifici tramite una copertura catenaria con una forma ad onda. Il building direzionale sarà alimentato in modo esclusivo da fonti rinnovabili .

L’edificio sarà anche il primo a superare l’impatto zero. L’impianto fotovoltaico che sorgerà sopra sarà pari a 11.000 metri quadrati e genererà 1.200 MWH l’anno. L’edificio inoltre consumerà il 45% in meno rispetto agli standard attuali grazie all’uso termico delle acque di falda.

La struttura, per differenziarsi dalle altre torri, ha un’architettura ideata pensando ai servizi e alla qualità della vita. Tramite uno spazio in ombra si permette quindi ai cittadini di vivere questa zona Dalla nascita del progetto all’inizio del cantiere sono passati circa venti mesi.

Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

La collaborazione tra privato e pubblico

Durante la conferenza, il sindaco Giuseppe Sala ha sottolineato l’impegno profuso dai privati per lo sviluppo della città.

Citylife è un progetto che ha portato dei benefici concreti:

  • oltre 250 mila metri quadrati della vecchia fiera rigenerati;
  • 10 mila posti di lavoro negli edifici;
  • 18 ettari di parco;
  • circa 100 esercizi commerciali.

L’amministratore delegato di Generali, Aldo Mazzocco, ha sottolineato che il settore degli immobili per uffici sta andando incontro ad un’evoluzione e si punta a replicare questo tipo di costruzioni anche nelle altre 15 città in cui è presente Generali.

Vuoi vendere casa?
Dove.it vende la tua casa al miglior prezzo, in poche settimane e a ZERO COMMISSIONI

Condividi questa notizia:

Vuoi sapere quanto vale la tua casa?