Il mandato d'agenzia immobiliare: tutto quello che devi sapere

Pubblicata il 22/09/2019
Mandato di agenzia: le cose da sapere

Vediamo ora in cosa consiste il mandato d'agenzia immobiliare, soluzione che molto spesso non viene adottata ma che, al contrario di quanto si possa immaginare, possiede diversi vantaggi che necessitano di essere attentamente analizzati e che rendono la vendita immobiliare molto meno complessa rispetto a quanto si possa immaginare.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Cosa si intende per mandato d'agenzia immobiliare

Per mandato d'agenzia immobiliare si intende quella sorta di contratto grazie al quale il proprietario di un immobile, sia che si parli di un'edificio con scopo abitativo che di un locale commerciale, incarica l'agenzia immobiliare di svolgere tutte quelle procedure che hanno, in qualità di obiettivo finale, quello di effettuare i diversi passaggi che contraddistinguono la compravendita della struttura edile. Queste vengono svolte con precisione e rapidità, caratteristiche che sono assenti se non si hanno le idee ben chiare sul prezzo e sulle varie fasi che devono contraddistinguere l'atto di vendita o acquisto di un immobile.

Si tratta quindi di una soluzione abbastanza utile che deve essere sfruttata in determinate circostanze e ovviamente occorre anche prendere in considerazione quali siano i vantaggi nonché la tipologia di mandato che tende si adatta alle proprie esigenze.

Quando ricorrere al mandato d'agenzia immobiliare

Molto spesso, quando si parla di compravendita di un immobile, si opta per la soluzione privata, ovvero il proprietario del medesimo si occupa di svolgere tutte le diverse procedure senza l'intromissione degli agenti immobiliari. Ebbene, quando si decide di percorrere questa strada, spesso ci si dimentica che la trattativa non deve essere solamente vista come procedura unica, ma bensì di una serie di passaggi che vanno a contraddistinguere tale atto.

Le visite degli acquirenti, che vorranno visualizzare l'edificio prima dell'acquisto, rappresenta una delle diverse operazioni che devono essere affrontate obbligatoriamente, dato che un cliente non si decide a comprare se non vede l'oggetto della compravendita. Questo, qualora abbia una giornata ricca di impegni lavorativi e possa dedicare poco tempo ad altre attività, compresa l'organizzazione delle diverse visite, deve riuscire a conciliare gli svariati obblighi che appunto caratterizzano la sua vita. Tende quindi a essere molto importante prendere in considerazione il fatto che, sfruttando il mandato dell'agenzia immobiliare, quella spiacevole sensazione di stress che può caratterizzare la fase di compravendita di un immobile, sarà totalmente assente proprio grazie all'intervento degli esperti. Queste figure fanno in modo che tutte le procedure di visita e illustrazione dell'immobile, così come la risposta ai vari quesiti che vengono posti, non vadano a interferire con tutti quelli che possono essere i diversi impegni del proprietario di una casa, appartamento o locale commerciale, prevenendo quindi tempistiche maggiormente lunghe su questo frangente.

Per tale motivo viene sfruttato il mandato dell'agenzia immobiliare, di cui ne esistono due tipologie completamente differenti.

Quali sono le tipologie di mandato d'agenzia immobiliare

Esistono due versioni del mandato d'agenzia immobiliare, ovvero quello esclusivo e quello libero. La sostanziale differenza tra queste consiste nel fatto che, nel primo caso, tutte le pratiche e procedure che riguardano la compravendita vengono affidate solo ed esclusivamente a un'agenzia immobiliare appunto in esclusiva.

Il vantaggio principale di questa variante consiste nel fatto che l'agenzia immobiliare conduce la trattativa senza dover fronteggiare l'agguerrita concorrenza del settore: pertanto non vengono proposti prezzi di mercato vantaggiosi che riducono il potenziale guadagno ottenuto sia dal proprietario di quella casa che dagli agenti che si occupano di svolgere tale procedura. Nel caso del mandato privo di vincoli, invece, le diverse agenzie immobiliari competono tra di loro andando a creare la situazione prima analizzata.

Il vantaggio di questo tipo di mandato è rappresentato dal fatto che l'edificio di proprio possesso gode di una visibilità maggiore, dato che lo stesso viene visto da un numero di potenziali clienti che possono avere interesse nell'acquistare il suddetto.

Di conseguenza occorre scegliere il tipo di mandato che meglio si adatta alle proprie esigenze: se si ha fretta di vendere è possibile affidare il compito a diverse agenzie immobiliari mentre, qualora si voglia avere la certezza che la trattativa sia seguita con maggior cura, questa mansione può essere affidata in esclusiva a un solo gruppo, che segue tutta la procedura in maniera attenta e precisa, garantendo quindi un risultato in linea con le proprie domande.

Quando costa il mandato d'agenzia immobiliare

Ovviamente bisogna prendere in considerazione anche il fattore relativo ai costi che devono essere sostenuti nel momento in cui si decide di usufruire di questa particolare soluzione, in maniera tale che la situazione sia maggiormente chiara.

Il prezzo del servizio è vario a seconda del tipo di agenzia che si contatta, con la percentuale della commissione che è più o meno elevata a seconda delle diverse operazioni che vengono svolte da parte degli addetti che si occupano di seguire quel tipo di pratica.

Pertanto occorre informarsi prima di affidare il mandato a un'agenzia immobiliare, in maniera tale che sia possibile evitare dei costi eccessivi che possono avere un impatto negativo sulla somma di denaro che si intende conseguire usufruendo di questo servizio.