Immobiliare Como: compravendite in ripresa nel secondo semestre 2020

Pubblicata il 04/11/2020da Redazione
compravendite como 2020

Secondo le ultime rilevazioni relative all’andamento del mercato immobiliare di Como, è emerso come durante il secondo semestre del 2020 siano tornate a crescere le compravendite di immobili residenziali, a riprova di come il settore sia riuscito a resistere al momento di crisi dovuto all’epidemia di coronavirus, che nella prima metà dell’anno ha inevitabilmente influenzato il numero di transazioni immobiliari portate a termine.

In generale, il mercato immobiliare di Como ha mantenuto un buon andamento nonostante la crisi e i prezzi delle case in vendita a Como sono riusciti a mantenersi stabili, crescendo addirittura in alcune zone. Anche a livello provinciale il mercato tiene bene, complice la sempre grande popolarità delle belle località turistiche nelle zone del lungolago.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Un buon numero di compravendite

Secondo gli ultimi dati resi noti da Borsino Immobiliare nell’analisi dell’andamento del mercato immobiliare di Como, il numero delle compravendite (residenziali e non residenziali) portato a compimento in città è ottimo, in netta crescita rispetto ai valori dell’anno scorso.

Durante il 2020 sono state al momento portate a termine 1146 compravendite relative a immobili residenziali, con una crescita del 10,36% su base annua. Anche per quel che riguarda le compravendite di immobili non residenziali si registra una crescita, seppur più contenuta, quantificata nel 2,39%, con un numero totale di transazioni portate a termine di 205 unità.

Un mercato dinamico

Sempre secondo quanto rilevato da Borsino Immobiliare, in base al numero di transazioni portate a termine il mercato immobiliare di Como può essere inserito nella categoria di “dinamicità medio-alta”, a riprova quindi della vivacità del real estate nell’area.

A trainare il settore, poi, anche il fatto che durante il periodo di epidemia covid sempre più persone abbiano scelto mete alternative rispetto al mare per le loro vacanze, dando un nuovo sprint al mercato immobiliare dell’area del lago di Como, sia per quel che riguarda le locazioni brevi che l’investimento nell’acquisto di case vacanza. In questo senso, già subito dopo la fine del primo lockdown le compravendite e le locazioni sono velocemente riprese, con le richieste che vedono come tipologia più ricercata il bilocale e il trilocale, specialmente se lungo lago dotato di spazio esterno e box o posto auto.

Stai pensando di vendere casa nell’area approfittando di questo momento positivo per il settore immobiliare della zona? Rivolgiti alla nostra agenzia immobiliare a Como per avere tutto il supporto necessario durante il processo di vendita.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?