L’andamento dei prezzi degli immobili a Catania post-coronavirus

Pubblicata il 04/09/2020
prezzi case catania 2020

L’epidemia di coronavirus che ha colpito il nostro paese ha sicuramente avuto un effetto importante sull’andamento dell’economia, ma il settore immobiliare è fra quelli che sono riusciti a rispondere meglio alla crisi, tanto che, secondo quanto rilevato dagli esperti, in linea generale il coronavirus non ha diminuito i prezzi delle case in Italia.

In che modo, però, ha reagito il mercato immobiliare di Catania a questo periodo di innegabile difficoltà per la nostra economia? E, soprattutto, qual è l’andamento dei prezzi post-lockdown e quali saranno le caratteristiche dei valori delle case in vendita a Catania nel prossimo futuro? Scopriamolo insieme.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

I valori medi ad agosto 2020

Secondo le più recenti analisi di mercato, che riguardano l’andamento dei prezzi delle case in vendita e in affitto a Catania ad agosto 2020, si può osservare come il periodo post-lockdown abbia visto una generale stabilità dei valori immobiliari nell’area.

In particolare, per un immobile residenziale in vendita a Catania sono stati richiesti in media 1.264 €/m², con oscillazioni che vanno dai 738 €/m² ai 1820 €/m² a seconda delle zone della città prese in considerazione e della tipologia di immobile. Per le proprietà in affitto, invece, nel mese di agosto 2020 le quotazioni sono le seguenti: 7,58 €/m² mensili in media, con fluttuazioni che vedono una variazione da 4,49 €/m² a 9,30 €/m².

Le zone di Catania dove i valori immobiliari sono più alti post-lockdown sono quelle di Cannizzaro, Teseo e Dusmet. Al contrario, le aree della città dove è possibile acquistare appartamenti a prezzi più abbordabili sono quelle di Concordia e La Rena.

Vuoi scoprire quanto vale la tua proprietà immobiliare a Catania, così da sapere quale potrebbe essere il suo giusto prezzo di vendita? Richiedici una valutazione immobile a Catania gratuita e senza impegno.

L’andamento nel tempo

Come detto, l’andamento dei prezzi degli immobili a Catania post-lockdown è stato generalmente stabile, con l’epidemia di coronavirus che non ha intaccato in maniera significativa i valori delle abitazioni nell’area - anche se, ovviamente, il periodo di lockdown ha portato a un inevitabile stop delle compravendite a causa delle restrizioni imposte per contenere il contagio.

Osservando le caratteristiche del mercato immobiliare di Catania, però, si può comunque notare come rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, i prezzi degli immobili residenziali nell’area abbiano subito un leggero calo, quantificabile in una diminuzione di circa l’1,66%. A agosto 2019, infatti, il valore medio al metro quadro di un appartamento in vendita a Catania era di 1.302 €/m².

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?