Varese: la situazione del patrimonio immobiliare nel 2020

Pubblicata il 04/05/2020
immobiliare varese

Varese è una realtà immobiliare interessante, in cui le compravendite in crescita testimoniano l’esistenza di un mercato vivace e attrattivo.

Nel dettaglio, però, come si presenta il patrimonio immobiliare a Varese attualmente? Può essere un tema utile da approfondire sia da chi vuole comprare casa a Varese, così poter avere un’idea dell’offerta immobiliare nell’area, sia per chi vuole vendere un immobile a Varese, per conoscere meglio la concorrenza.

In entrambi i casi, per le vostre compravendite immobiliari nell’area potete rivolgervi alla nostra agenzia immobiliare a Varese per un supporto completo.

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Come si configura l'offerta immobiliare a Varese?

Il patrimonio immobiliare di Varese conta circa 35.000 abitazioni. La maggior parte degli immobili sono stati realizzati durante gli anni ‘60, ma è discreta anche la quantità di abitazioni (circa 3.000 immobili) che sono stati costruiti in anni più recenti, dal 2000 in poi.

Per quel che riguarda l’offerta di immobili presenti sul mercato, si ha una prevalenza di abitazioni di metratura ampia, con quattro o cinque locali (60%). Seguono poi i trilocali e, più distanziati e con percentuali simili, sia i bilocali che gli appartamenti con un numero di locali superiori a sei. Poco rilevante a livello numerico rispetto al totale l’offerta di monolocali.

Quali sono gli immobili più richiesti?

Innanzitutto, è importante sapere che la maggior parte di coloro che cercano casa a Varese lo fanno con finalità di acquisto (57%), mentre è minore la quantità di persone che punta all’affitto (31%), in controtendenza rispetto alla tendenza di altre città lombarde, come ad esempio Milano, dove si predilige l’affitto rispetto all’acquisto.

A confermare il fatto che a Varese si compri casa soprattutto per viverci a lungo termine è anche la tipologia di immobili maggiormente richiesta, ovvero il trilocale, scelto dal 56,7% degli acquirenti. La seconda tipologia maggiormente desiderata quando si tratta di cercare casa a Varese è il bilocale, che rappresenta il 24,4% delle scelte. Negli anni è cresciuta la domanda di trilocali rispetto a quella di bilocali, testimoniando anche una maggior disponibilità economica da parte dei potenziali acquirenti.

Fra chi cerca casa, il 28% è single e il 24% è in coppia.

Adeguare il patrimonio immobiliare di Varese alla modernità

Una sfida importante per il patrimonio immobiliare della città è quella dell’ammodernamento delle proposte, per renderle più competitive anche nei confronti degli altri capoluoghi lombardi, spesso più attenti a questo tipo di tematiche.

In questo senso, le associazioni del settore spingono verso un miglioramento delle tecnologie presenti negli immobili (specialmente in alcuni contesti, dove anche la presenza di un ascensore viene considerata un lusso, quando in realtà si tratta di uno strumento ormai fondamentale per la vivibilità di un condominio) e un efficientamento delle prestazioni energetiche e dell’edilizia.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?