La pandemia fa calare l'interesse per il monolocale

Pubblicata il 20/04/2021da Redazione

Da alcuni mesi è già evidente che nel settore immobiliare alcuni trend sono decisamente in crescita. Durante questo anno la pandemia da Covid-19 ha cambiato i bisogni delle persone. Alcune delle maggiori tendenze sono quelle di allontanarsi in parte dalla città e il calo della domanda per monolocali in primis, ma anche per bilocali. Il bilocale era la tipologia di casa più venduta prima del Covid-19.

Vediamo insieme quali sono gli effetti di questi trend per il futuro.

Dove.it è un'agenzia immobiliare online che si affida alla tecnologia e ai migliori agenti sul territorio per garantire ai propri clienti una corretta valutazione immobile e per vendere casa online al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Semplificando i processi è in grado di offrire un servizio a ZERO commissioni per chi vende mantenendo al centro della sua offerta la relazione umana tra clienti e agenti tramite le sue agenzie immobiliari sul territorio.

Il cambio di esigenze

Dopo un anno passato molto spesso in casa, le persone sono arrivate a comprendere quali siano i limiti delle proprie abitazioni. Le persone hanno interesse a cercare più spazi verdi e terrazzi. Le famiglie sono interessate a case più spaziose dove poter far vivere i propri figli o stanno pensando di portare a compimento dei lavori di ristrutturazione.

Un trend in possibile ascesa è quello del "south working" che permette di far ritornare le persone vicine alle famiglie di origine e ad abitazioni dotate di maggiori spazi. Questo è un trend che dovrà essere verificato una volta che ripartiranno le attività commerciali al massimo della loro capacità.

L’interesse generale è quello di migliorare il proprio modo di vivere in casa e le persone tenderanno a fare sempre più attenzione alla scelta dell’immobile.

A seguito di questo cambio di interessi, tende ad essere più difficile vendere i monolocali e in alcuni casi anche i bilocali. L'attesa per quest’anno è di una leggera crescita della domanda per trilocali e abitazioni derivanti da nuove costruzioni che possono essere preferite ad abitazioni più antiquate che necessitano di interventi di ristrutturazione.

A seguito dell’incremento degli effetti della campagna vaccinale, sarà possibile vedere un’accelerazione di queste tendenze.

Stai comprando la casa giusta?
Ottieni una seconda opinione da un consulente esperto che ti affiancherà dalla valutazione al rogito.

I dati del 2020

Secondo i dati Nomisma, l’entità del calo su base annua è stata contenuta grazie all’interesse riscosso dai mercati di provincia. I cali registrati nel 2020 per le compravendite immobiliari sono stati del -15,5% per il primo trimestre, del 27,2% nel secondo trimestre e una crescita del +3,1% nel terzo trimestre. I mercati di provincia hanno registrato un aumento delle transazioni del +10% rispetto all'anno precedente.

I cali dei prezzi sono stati contenuti -0,7% per le città intermedie e -2% per quelle più grandi.

Si prevede per il 2021 un sempre maggior interesse per i territori di provincia.

Sai quanto vale la tua casa?
Ottieni una valutazione gratuita e immediata dai nostri esperti

Condividi questa notizia:

Vuoi comprare casa senza preoccupazioni?