Quattro zone di Milano dove investire per affitti brevi

Pubblicata il 14/02/2020

Negli ultimi anni il turismo a Milano ha subito un vero e proprio boom e questo ha avuto come conseguenza, per quel che riguarda il settore immobiliare, un forte aumento degli investimenti in immobili da mettere in affitto per brevi periodi. Si tratta quindi di un ottimo momento per comprare casa a Milano, visto che il ritorno dell’investimento può essere molto alto.

Oltre alle zone più classicamente amate dai turisti, stanno emergendo quattro quartieri particolarmente interessanti, zone emergenti che vale la pena tenere d’occhio in quanto oggetto di sempre maggiore richiesta.

Quali sono questi quartieri?

Vuoi vendere casa?
Con Dove.it vendi la tua casa a
ZERO COMMISSIONI

Scalo di Porta Romana

Anche se dai milanesi la zona di Porta Romana era già conosciuta come una delle mete della movida, solo negli ultimi anni quest’area ha iniziato ad acquisire una maggiore visibilità anche agli occhi dei turisti. Grazie alla presenza della metropolitana M3 che collega al centro e alle buone opere di riqualificazione immobiliare, Porta Romana è un ottimo quartiere in cui investire. Inoltre, l’ex scalo ferroviario ospiterà il villaggio olimpico di Milano-Cortina, un progetto che coinvolgerà e migliorerà ulteriormente tutta l’area.

Scalo Farini

La sostenibilità e la riqualificazione all’insegna dell’attenzione per l’ambiente caratterizzano lo Scalo Farini, che sta emergendo per la sua possibilità di offrire un turismo a misura di famiglie, senza dimenticare una buona vivacità culturale. Per il quartiere si pensa alla creazione di spazi pubblici, un grande parco, pista ciclabile, piazze intese come luoghi di convivialità, spazi di coworking e, nei prossimi anni, vi sorgerà anche la nuova sede dell’Accademia di Brera.

Porta Vittoria

Dotata di ottimi collegamenti, la zona di Porta Vittoria è scelta dai turisti grazie alla presenza di servizi di trasporto suburbano che collegano in poco tempo tutti i punti centrali della città. Per l’area sono previsti poi numerose opere di riqualificazione, con la costruzione di due grandi parchi pubblici e di impianti che vogliono regalare al quartiere uno spazio polifunzionale a uso dei turisti e dei milanesi.

San Gimignano

Situato tra Bande Nere e Lorenteggio (sede di importanti multinazionali, con spazi commerciali che possono essere attrattivi anche per i turisti), San Gimignanoè lo storico ed elegante quartiere ebraico di Milano, scelto dai turisti in quanto si tratta di una realtà tranquilla e residenziale, dove vivere un’esperienza da veri cittadini milanesi. Grazie all’impegno degli abitanti, è nato il progetto “San Gimignano District”, che vuole rendere la zona più dinamica e più coinvolta negli eventi della città, dando anche più possibilità di intrattenimento ai turisti che scelgono l’area e rendendola ancor più interessante ai fini di un investimento immobiliare a Milano.

Condividi questa notizia:

Vuoi vendere al miglior prezzo?